LE CAMERE

IL PARCO

ita|eng

privacy policy

book now
book now

 “L’ incredibile isola italiana di cui non avete mai sentito parlare”. National Geographic parla così di Ischia.

Il borgo di Sant’Angelo: “il più bello d’Italia”.

1 febbraio 2019

“Ci sono posti che scegli per rifugiarti da tutto,e poi c’è Sant’Angelo.”
È così che inizia l’articolo del National Geographic dedicato alla nostra isola d’Ischia.
Dopo un piccolo preambolo su come arrivare nel piccolo paesino ischitano ”attraverso villaggi di pescatori e città collinari, vigneti e recinti per conigli”, ecco che la descrizione si apre interamente su questo magico villaggio, luogo rigoglioso di buganvillea e tufo riarso, acqua termale e case imbiancate a calce con legno dipinto dai colori vivaci che contribuiscono a rendere ancora più magica l’atmosfera del luogo facendo sì che i turisti (Angela Merkel compresa) possa tornare ogni anno in vacanza.
La giornalista del noto Magazine, Tara Isabella Burton, ha vissuto questa esperienza in prima persona grazie a sua madre che per ben 20 anni ritornava in questo luogo per trascorrere le sue vacanze e facendo in modo che sua figlia si trovasse lì insieme a lei ogni giugno.
Ed è proprio qui che la Burton ha vissuto i cambiamenti generazionali delle attività di Sant’Angelo come “Le Fumarole”, giovani ragazzini figli di imprenditori che si improvvisavano camerieri nella stagione estiva sono poi diventati dei manager che hanno ereditato l’attività di famiglia.
Tanto viene decantata “Casa Garibaldi”,luogo di villeggiatura della giornalista che descrive le meravigliose terrazze con piscine termali affacciate su una distesa blu mare incredibile.
La Burton continua, decantando le meravigliose escursioni da fare, parlando della passeggiata sul Monte Epomeo dove poter gustare la specialità isolana del “Coniglio all’ischitana” o delle terme di “Cavascura” Terme dall’età romana tanto decantata dallo stesso Cicerone.
“L’isola italiana di cui non hai mai sentito parlare” dunque è proprio la nostra isola d’Ischia, ricca di posti da visitare e di esperienze che a parole non rendono la magia che ti fanno vivere.

 

 

blog_national_02