LE CAMERE

IL PARCO

ita|eng

privacy policy

book now
book now

la Mappa

raggiungici nella tranquillità

Via vicinale Bagnitiello 32

80074 Casamicciola Terme (Na)

VEDI MAPPA

L'isola d'Ischia e Casamicciola

Affacciati sul mare, baciati dal sole

La leggenda narra che Ulisse, stremato dal viaggio in mare, approda sulle coste ischitane e proprio qui si immerge in una fonte d'acqua calda, rigenerandosi: questo luogo è proprio Casamicciola Terme.

Se storia e tradizione si confondono, quel che è certo è che Casamicciola sia una delle località più famose dell'isola e sono tanti i nomi celebri che ne sono rimasti conquistati: da Alphonse de Lamartine a Henrik Ibsen, da Garibaldi a Benedetto Croce. Casamicciola vanta infatti un patrimonio naturalistico unico nel suo genere, tra boschi rigogliosi e giardini tropicali, sentieri di campagna e percorsi montani, senza trascurare la bellezza del centro storico. Inoltre, le terme di Casamicciola sono rinomate per il benessere e le fonti più ricche sono: Bagnitiello, Gurgitiello, Castiglione, La Rita.

Al centro dell'isola, a poca distanza da Ischia Porto e Lacco Ameno, Casamicciola è ben collegata con tutti i comuni e i punti d'interesse ischitani ed è un ottimo punto di partenza per visitare Ischia.

Con il pulmino privato di 'O Vagnitiello, raggiungere il nostro parco non è solo semplice, ma diventa anche un'esperienza unica: il pulmino effettua servizio continuato tra il parco e la strada principale di Casamicciola Terme, consentendo ai nostri visitatori di arrivare presso la nostra struttura e di lasciarla liberamente. Sono sufficienti pochi minuti per raggiungere il parco dalla città e il servizio è gratuito!
Inoltre, il percorso ha per protagonista la strada costiera tra il porto di Casamicciola e Punta La Scrofa, una delle più suggestive dell'isola d'Ischia, affacciata sul blu del Mediterraneo.

Come arrivare ad Ischia

AEREO

Volete raggiungere Ischia dall'aeroporto di Napoli? Ci sono diverse possibilità: potete acquistare a bordo del vostro volo il biglietto per la navetta Alibus che, da Capodichino, vi porterà direttamente al porto.
Altrimenti, potete raggiungere l'imbarco dei traghetti per Ischia in taxi. Chiedete sempre la tariffa predetermina: la tratta ha un costo fisso.

TRENO

Dalla stazione di Napoli Centrale, il porto è facilmente raggiungibile con diversi tram e bus di linea (i biglietti sono in vendita all'interno della stazione stessa): il tram 1, i bus 152 e R2.
All'esterno della stazione è presente anche un servizio di taxi: chiedete la tariffa predeterminata dalla stazione di Napoli al porto e, in pochi minuti, sarete agli imbarchi.

AUTO

Per raggiungere Ischia in auto, dirigetevi verso il porto di Napoli: dall’autostrada imboccate il raccordo della A1 in direzione “Napoli - Porto” e, da qui, percorrete Via Marina fino ad arrivare all’uscita Calata di Massa.
Se invece preferite imbarcarvi da Pozzuoli, percorrete la tangenziale, a circa 12 km dal casello autostradale di Napoli. Uscite in “Via Campana” e seguite le indicazioni per il porto.

NAVE

Come raggiungere Ischia? La scelta è tra nave e aliscafo e i porti d'imbarco sono:

  • per le navi: Calata di Massa, nel porto di Napoli, e Pozzuoli;
  • per gli aliscafi: Molo Beverello e Mergellina, a Napoli.

Il viaggio in nave da Napoli a Ischia è di circa un'ora e mezza, mentre da Pozzuoli è di un'ora. Le navi effettuano inoltre il trasporto delle auto. Con l'aliscafo, sarete a Ischia in circa 50 minuti dal Molo Beverello e 40 da Mergellina.
I porti dell'isola d'Ischia sono invece Ischia porto e Casamicciola.
Per quanto concerne le compagnie di navigazione, sono: Caremar (aliscafi e traghetti), Medmar (solo navi) Alilauro (solo aliscafi) e Snav (solo aliscafi per Casamicciola).

DIVIETI

L'imbarco e la circolazione di auto, scooter e moto dei residenti in Campania è vietato nella stagione turistica (da Pasqua a ottobre). Sempre in questo periodo, entrano in vigore limitazioni alla circolazione di auto e motorini nei centri storici dell’isola di Ischia, con zone completamente pedonali e altre a traffico limitato.
La sosta delle auto lungo le strade dei comuni isolani è per lo più a pagamento.